888 ha ricevuto la licenza per il gioco online in Italia.


OCR Editor. - giugno 2, 2011

Il progresso di regolazione del e-gaming in Italia ha avuto un rapido sviluppo quest’anno.

888, il gigante del mondo del gaming online, ha annunciato di aver ricevuto la licenza dalle autorità regolatorie del gioco in Italia (AAMS) per poter offrire i suoi prodotti nel paese.

888 e l'Italia

Con questa licenza, 888 e la divisione indipendete B2B Dragonfly dell'azienda potranno adesso offrire le loro soluzioni di gioco ai loro clienti ed affiliati sul mercato italiano entro i prossimi mesi - uno dei paesi con la maggior crescita nell'industria in Europa.

Un'altro passo in avanti verso l'avvento del gaming in Italia.

Come abbiamo visto con gli sviluppi degli ultimi mesi, l'introduzione di un'altra grande azienda come 888 sul mercato italiano è un altro grande passo in avanti per l'industria dell'e-gaming italiana, dopo la sua lenta ed attenta regolarizzazione durante l'ultimo anno.

L'Italia è avanzata alla grande per quanto riguarda la regolarizzazione, in paragone ai paesi circostanti, diventando il primo paese del continente europeo a poter dare una licenza di esercizio ad operatori privati di gioco online in un ambiente regolato, già agli inizio del 2011. A marzo il governo ha aperto oltre il mercato per permettere agli operatori di offrire giochi online casino e poker in contanti.


Tags

aams

Avviso Importante

Visitando il sito, dichiari di avere più di 18 anni e dai il consenso all'utilizzo dei cookie. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, offrirti annunci e contenuti personalizzati e analizzare il traffico sul nostro sito. Leggi di più