Ramino

Il ramino standard o tradizionale continua a mantenere il primo posto tra la miriade di giochi di carte della famiglia rummy. Considerato un gioco che richiede più abilità del poker, regala tanto, se non più divertimento del suo cugino di alto profilo.

In questa panoramica di gioco

  • Ramino tradizionale
  • Combinazioni
  • Mostrare le carte – “Calare”
  • Fine del gioco

Il Ramino tradizionale

L’obiettivo del ramino tradizionale (o Rummy) è calare tutte le proprie carte prima degli avversari. Il mazzo è disposto con una carta scoperta, che forma il pozzo degli scarti. Il primo giocatore può scegliere la carta scartata o pescare una nuova carta dal tallone. Una carta in più viene scartata nel pozzo. Il giocatore successive fa altrettanto, ma se vuole prendere la carta dal pozzo degli scarti, gli altri giocatori devono sapere quali carte sta cercando di mettere insieme: il giocatore in questione quindi deve immediatamente aprire mettendo sul tavolo la combinazione che include la carta appena pescata.

Combinazioni

Il gioco continua: i giocatori cercano di formare gruppi di carte dello stesso valore o serie di carte numerate consecutivamente (scale). Per esempio, un giocatore può raccogliere i quattro, o gli assi, o provare per una scala di cuori o di picche. Ogni gruppo forma una combinazione. I giocatori possono tenere le combinazioni in mano o calarle nell'area di gioco.

Mostrare le carte – “Calare”

Il processo del calare le carte include aggiungere le carte che si hanno in mano a quelle combinazioni già piazzate sul tavolo da altri giocatori. Togliere dalla propria mano più carte possibili evita di farsi cogliere con un numero di carte troppo elevato, che farebbe accumulare punteggio se qualcuno chiudesse, calando quindi tutte le proprie carte.

Fine del gioco

Il gioco finisce quando un giocatore cala tutte le carte in combinazione sul tavolo o le finisce aggiungendole ad altre combinazioni. A questo punto, chiunque abbia ancora carte in mano conta i propri punti, che si accumulano a suo svantaggio nel totale finale. I punti delle carte sono dati dal valore rappresentato su di esse, le figure valgono dieci punti, gli assi solo uno.

Vedi anche

Sì! Voglio scoprire i bonus esclusivi, le promozioni e le novità.